Un leopardo con le pulci?

Non ho ancora installato Leopard perchè in questo momento, 129 euro mi sembrano troppi. Tiger funziona benissimo anche sul nuovo MacBook Pro che mi sono regalato questa estate e non sento l’esigenza di nessuna delle nuove caratteristiche del sistema 10.5.
Curioso sì, lo sono parecchio, ma alla mia età si comincia ad imparare a trattenersi, forse qualche briciola di senno è il bonus che il tempo regala per compensare altre cose che si porta via.

Sento che qualcuno si lamenta di Leopard, c’è addirittura chi lo paragona a Windows Vista.
Anche l’usuale coro di plauso che solitamente si leva a tessere le lodi dei nuovi prodotti della mela morsicata questa volta mi sembra un po’ meno rumoroso.

Ricordo che quando uscì Tiger ero talmente entusiasta che me lo portai a casa un paio di settimane dopo il suo lancio , ora non so, non riesco a farmi prendere dalla smania.

E a voi, come va sto leopardo? Mi sto davvero perdendo qualcosa?

Technorati tags: ,

Un pensiero su “Un leopardo con le pulci?”

  1. Da quel che ho visto posso dire che i problemi maggiori li ha chi ha fatto un’upgrade da tiger anzianotti.

    Io ho aggiornato da tiger (che aveva 2 mesi) e non ho avuto grossi problemi, e le ultime fix hanno messo a posto molte cose.

    Bisogna poi notare che vi sono apps di terze parti che non supportano ancora pienamente leopard.

    Imho è voracetto a CPU e RAM, almeno il 20% in piu di tiger, ma ha cose che mi garbano molto, time machine rulla ad esempio, per non parlare del fatto che sia già pronto per sviluppare in RoR out of the box.

    Dopo vari acronimi e inglesismi ti saluto peso =)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *