Brutti, fossili e arrabbiati

Recentemente ho parlato di siti vecchi (o che sembrano tali) e spesso anche brutti, anche se ci riportano alla gloriosa prima era di Internet, quella che è stata celebrata proprio qualche giorno fa in occasione del trentesimo compleanno di Internet in Italia.

A quanto pare, come spesso mi succede, non ho capito niente e quella che io ho scambiato per trascuratezza e obsolescenza è invece la nuova moda del momento e questa tendenza ha anche una certa vena contestatrice e anticonformista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.