Strike three, you’re out!

E’ un sonoro K, uno strikeout, quello che incassa Microsoft con Silverlight, la tecnologia che vorrebbe fare concorrenza a Flash di Adobe:
tutti i media online di Major League Baseball, la lega professionistica americana, torneranno a Flash dopo un disastroso anno di sperimentazione di Microsoft Silverlight.
La casa di Redmond perde insomma un cliente molto importante e MLB.com riguadagna un vecchio utente dall’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.