E qui ti voglio

Anche se mi ero promesso di non parlare di campagna elettorale e politica in generale, oggi sul sito de il Giornale leggo una perentoria dichiarazione di Sandro Bondi – coordinatore di Forza Italia – sulle candidature nel Pdl (corsivo mio):

Eventuali procedimenti penali che riguardano nostri parlamentari o eventuali candidati, esclusi quelli che, come sappiamo, hanno un origine di carattere politico, costituiscono un motivo sufficiente di esclusione dalle nostre liste.

Bravo, signor Bondi, perĂ² adesso definisca “politico”, giusto per capirci.

Technorati tags: ,