Un libro da leggere

Rubacchio da Leonardo

Seguì la via che doveva seguire, con passo un po’ pigro e ineguale, fischiettando e guardando lontano innanzi a sé col capo reclinato da un lato; e se gli accadeva di sbagliar strada, ciò era perché per alcuni uomini non esiste una strada giusta. A chi gli chiedeva che cosa intendesse fare nel mondo, dava risposte contraddittorie, perché, come soleva dire (ed anche questo l’aveva già annotato), egli portava in sé possibilità per mille modi di esistenza, insieme alla segreta consapevolezza che, in fondo, si trattava di altrettante impossibilità…
(Thomas Mann, Tonio Kröger)

C’è chi si sente sballottato, come quando si va nella folla, tutti in una direzione, e poi, lasciato solo, si guarda intorno, senza tanto spavento, senza smarrimento. Una via bisognerà pur trovarla, tutti sembrano correre per la propria, si avverte il peso del rimanere indietro. E se ne prende una, con l’entusiasmo appena sufficiente, mascherato di maturità o semplice convinzione…
E’ un gioco che fai più per gli altri che per te stesso. Eviti domande e quelle che arrivano sono prevedibili e tutte già scritte, automatiche. Basta scegliere, come si sceglie una cravatta, un paio di scarpe, un’automobile.

A rieccoti il virus

il messaggio email infettato dal virus Swen
Il virus della settimana, Swen, arriva subdolamente tra le vostre email sotto le mentite spoglie di un messaggio che sembra spedito da Microsoft e che, a seconda delle versioni, inizia piu o meno così:
Microsoft Customer
this is the latest version of security update, the “September 2003, Cumulative Patch” update which resolves all known security vulnerabilities affecting MS Internet Explorer, MS Outlook and MS Outlook Express as well as three newly discovered vulnerabilities. Install now to help protect your computer from these vulnerabilities, the most serious of which could allow an attacker to run executable on your computer. This update includes the functionality of all previously released patches.

Come al solito: aggiornate gli antivirus e occhio agli allegati.
Il simpaticone si diffonde anche attraverso Kazaa e mIRC.

Meglio fregarsene

L’iguana dei passi tuoi,/ il tuo inguine di viva orchidea,/ dove annegano gli occhi miei/ e il tempo si ambigua.

Marco Masini ha fatto una cover di Nothing Else Matters dei Metallica, con invenzioni e trovate linguistiche che quel baffone James Hetfield manco si sogna.
L’ha intitolata E chi se ne frega. Azz, non lo sapevo, grazie 4Banalitaten.
Sarà, ma io non riesco ad ignorare il tempo che si ambigua.

una vignetta di Get Fuzzy

Mozilla Thunderbird 0.2

E’ stata rilasciata la versione 0.2 di Thunderbird, il client email nato da una costola della suite Mozilla.
Questa nuova release riduce le dimensioni ed aumenta la velocità, oltre a migliorare stabilità e usabilità.

Considerando che non richiede nemmeno l’installazione (basta scompattare l’archivio zip e lanciare l’eseguibile), che ha un comodissimo filtro per lo spam, è più sicura di Outlook dagli attacchi di virus & C. e c’è anche la versione in italiano, Thunderbird merita di essere provato.

Da un po’ di tempo ho abbandonato l’ottimo Eudora per Mozilla Mail senza grandi rimpianti. Visto che ormai la maggior parte dei virus arriva per posta elettronica, mollare Outlook per Mozilla o Thunderbird non può farvi che bene. Provate e vedrete.